International: Londra in Arte 2015 Mostra Internazionale d’Arte Contemporanea, Dal 14 al 20 marzo 2015 Stampa
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
InternationalNews - Eventi
Scritto da Sabrina Falzone   
Martedì 10 Marzo 2015 10:06

International: Londra in Arte 2015 Mostra Internazionale d’Arte Contemporanea, Dal 14 al 20 marzo 2015

Vernissage Sabato 14 marzo dalle ore 17 alle 19
Presso Birla Art Gallery, Londra
Espongono gli artisti:
Pier Luca Bencini, Antonella Bucci, Lucia Calleri, Riccardo Dametti, Aldo Falchi, Luca Marchetti L M Art, Christiane Parmentier-Renoult, Roberto Re, Anselmo Rossanino (AnRo), Jeannette Rutsche Sperya, Carmela Scialò, Georgeta Stefanescu, Stefano Torrielli, Domenico Zora
Gli artisti della Galleria Sabrina Falzone di Milano approdano a Londra con una monumentale mostra d’arte contemporanea che sarà ospitata nella suggestiva Birla Art Gallery nel quartiere di lusso del Kensington.
Il progetto espositivo “Londra in Arte 2015”, curato dal critico d’arte Sabrina Falzone con allestimenti artistici dell’ingegnere Giuseppe Di Salvo, sarà dedicato alla valorizzazione delle espressioni artistiche europee: dalla pittura alla fotografia fino alla scultura con novità tecniche e stilistiche. Per la pittura figurativa il progetto-mostra annovera i nomi di Pier Luca Bencini da Milano, di Christiane Parmentier-Renoult dalla Costa Azzurra, di Carmela Scialò da Napoli  e di Lucia Calleri da Genova.
Il medico-artista Pier Luca Bencini, nato a Firenze ma residente a Milano, è un affermato chirurgo specializzato in Dermatologia; in ambito artistico è stato allievo di William Congdom e le sue opere sono conservate presso il Monastero cistercense trappista di Valserena, presso l’Arcivescovado di Milano e di Ferrara.
Christiane Parmentier-Renoult, pittrice e scultrice francese che lavora nel proprio atelier di Mandelieu-La Napoule, ha studiato all’Accademia Belle Arti di Amiens e Havre e si è laureata in Arti Plastiche alla Sorbonne di Parigi.
Carmela Scialò, pittrice autodidatta ispirata ai grandi maestri italo-francesi dell’arte del XIX secolo, ha esposto nelle sale del Carrousel al Louvre di Parigi e in sedi di alto pregio per l’eccellenza esecutiva delle sue opere.
Lucia Calleri, artista di talento che ha lavorato in Versilia, ha dedicato gran parte della sua ricerca artistica alla raffigurazione di animali intesi come veri e propri autoritratti emozionali.
Nell’ambito dell’astrazione pittorica figurano i nomi degli artisti Georgeta Stefanescu dalla Svizzera, Stefano Torrielli da Genova e dalla provincia di Parma provengono Roberto Re e Riccardo Dametti.
Georgeta Stefanescu, innovativa artista concettuale di origine franco-romena, nata a Bucarest, dove si è laureata in Arti Plastiche e dove è stata professoressa di disegno all'Institut d’Arts Plastiques "N.Grigorescu"; dal 1992 si è affermata come artista a livello internazionale.
Stefano Torrielli, medico-artista che indaga i concetti di spazio, materia e colore; si distingue in ambito pittorico per uno stile tattile e particolarmente materico e un tono inaspettatamente ironico.
Roberto Re, pittore autodidatta residente a Casaltone, si è diplomato all’ITIS Leonardo Da Vinci, si dalla tenera età ha manifestato una particolare inclinazione per l’arte e la creatività.
Riccardo Dametti da Fidenza, si è formato all’Istituto d’Arte Paolo Toschi di Parma, ha esposto in sedi prestigiose nella Fondazione Renzo Cortina e Fondazione Radice a Milano, nella Fondazione Battaglia di Venezia, nel Museo G. Caproni di Trento, nel Museo d’Arte Contemporanea di Calice Ligure, nella Biblioteca Angelica di Roma e in molte altre città del mondo.
Una sezione della mostra “Londra in Arte 2015” è dedicata alla fotografia con gli scatti di Antonella Bucci da Roma e Luca Marchetti L M Art da Terni.
Antonella Bucci, nata in Belgio, ha studiato presso la Scuola Romana di Fotografia; il suo linguaggio visivo si arricchisce grazie ai numerosi viaggi e a un’accurata ricerca sull’immagine.
Luca Marchetti L M Art è un fotografo professionista, creativo e reporter dal curriculum internazionale; i suoi lavori fotografici, a tiratura limitata, sono contrassegnati dal marchio registrato L M Art.
In mostra saranno visionabili anche due bandiere nautiche di Jeannette Rutsche Sperya da Milano, nata a Zurigo in Svizzera, realizzate con la geometria frazionaria su foto digitale.
Si potranno ammirare nel percorso espositivo persino le sculture di Aldo Falchi e di Domenico Zora e le inedite pitto-sculture di Anselmo Rossanino (AnRo) da Torino.
Aldo Falchi nasce il 30 November 1935 a Sabbioneta (MN). Scultore internazionale, ha studiato presso l’Accademia di Belle Arti a Brera, si distingue per uno stile figurativo.
Lo scultore siciliano Domenico Zora vanta una carriera ultra quarantennale internazionale, ha realizzato più di 400 opere, tra le quali di proprietà di Giovanni Paolo II e dell’ex Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
Una novità assoluta è data dalla produzione artistica di Anselmo Rossanino, in arte AnRo, al confine tra pittura e scultura; l’autore acuto e ironico rappresenta una promessa del panorama artistico contemporaneo.
Info:
Vernissage: 14 marzo h.17:00/19:00
Indirizzo: 4a Castletown Road, London W14 9HE
Orari di apertura: h.11:00/15:00 sempre aperto (h.15:00/19:00 su appuntamento prenotabile almeno un giorno prima), chiuso mercoledì
Ingresso libero
www.galleriasabrinafalzone.com

Commenti
Nuovo Cerca RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."