Il GARFI rischia di scomparire Stampa
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
CasamicciolaNews - Cronaca
Scritto da Ida Trofa   
Giovedì 31 Dicembre 2009 08:11

Il GARFI rischia di scomparire

Duro colpo alle associazioni di volontariato e protezione civile isolane.
Si dimette il presidente Franco Mattera. Il provvedimento di autosospensione dal prossimo febbraio. La speranza e che ci sia un qualche intervento che possa scongiurare il pericolo. Si dimette dal GARFI il presidente Franco Mattera. Le dimissioni saranno esecutive dal prossimo febbraio nonostante il Mattera abbia formalmente dato comunicazione agli iscritti dell’associazione di Volontariato per la protezione civile all’indomani dei fatti alluvionali che hanno visto coinvolto il comune di Casamicciola Terme.

« Mi sento fortemente deluso e rammaricato da come sono andate le cose. Della nostra squadra, neppure a tempo perso, si è presentata gente o membri per aiutare a ripulire il nostro paese. Non vedo come possiamo programmare il futuro o emergenze anche fuori dal territorio isolano », ha dichiarato Mattera, congedandosi dal ruolo di presidente. Nel corso dell’emergenza casamicciolese il Garfi è stato costantemente e quotidianamente sui luoghi del disastro con soli tre- quattro esponenti, sempre gli stessi e tre dei quali  sulla sessantina. Negli anni il Garfi aveva perso qualche pezzo. In molti vedono nella protezione civile un veicolo verso la notorietà divise tirate a lucido macchine per scorrazzare sui luoghi delle emergenze e distintivi in bella mostra, cose che il Garfi ha praticamente abolito per  lasciare spazio alla concretezza, alla operatività e al lavoro di braccia. Tutte come che forse non attirano un pubblico giovane specie chi non vuole certo donarsi al prossimo in cambio di 5 miseri € al giorno. Fatto sta che se le dimissioni del Mattera dovessero divenire definitive l’Isola perderebbe un pezzo importante della sua protezione civile, un pezzo di storia visto che il GARFI  è tra le più prime associazioni di volontariato costituite ad Ischia. Cero un colpo durissimo per il paese specie di questi tempi quando le emergenze sono all’ordine del giorno e non solo sull’Isola d’Ischia.

Commenti
Nuovo Cerca RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

Ultimo aggiornamento Venerdì 01 Gennaio 2010 16:53